Nasce l’Osservatorio del Mercato del Vino dell’Unione Europea

Lanciato ufficialmente il 4 novembre, con una riunione tecnica di avvio, è nato il nuovo Osservatorio del Mercato del Vino dell’Unione Europea, affidato alla direzione di Michael Scannell. Il nuovo organismo porterà a poter fruire di analisi a breve-medio termine e di una maggiore trasparenza in un settore importante per l’agricoltura dell’Europa (in particolare in
LEGGI TUTTO

Manifesto dei Giovani del Vino Italiano: coesione, tutela e marketing

Alla presentazione sono intervenuti quattro dei principali fondatori del Manifesto, il presidente della Milano Wine Week, Federico Gordini, la responsabile della comunicazione di AGIVI, Chiara Giannotti, l’enologo Luca D’Attoma e il vicepresidente di AVIGI, Stefano Ricagno. Nato dalle proposte scaturite dal primo Wine Generation Forum tenutosi l’11 ottobre in occasione della Milano Wine Week (MWW)
LEGGI TUTTO

Merano Wine Festival, il gran gala che deve guardarsi dal “troppo”

Bisognerebbe forse tornare a un programma più concentrato, essenziale, verticale e indirizzato al pubblico profilato degli inizi anziché assistere a una ressa nemica di una degustazione come dovrebbe avvenire. Si sa tuttavia che in Italia, in questo caso l’Alto Adige è italianissimo, il “tanto” conta ancora più del “giusto” e alla fine fa tendenza. Così
LEGGI TUTTO

Guida Michelin 2020, pioggia di stelle

Lo chef ha conquistato la sua prima stella nel 2010 a le Robinie di Montescano, in Oltrepò Pavese, e poi nel 2011 al Ristorante Devero, la seconda nel 2014. Nel 2017 approda al MUDEC, confermando la seconda stella e guadagnando oggi la terza. Era il dicembre 1985 quando la Michelin incoronava Gualtiero Marchesi, primo cuoco
LEGGI TUTTO

Osterie d’Italia, un ruolo da riscoprire

Un cuoco non è solo un artista ai fornelli, oggi lo definirei piuttosto come un artigiano della comunicazione locale. Ci sono attività storiche che andrebbero messe al centro delle politiche territoriali e che invece restano ai margini: talvolta le amministrazioni non si curano nemmeno di segnalare l’attività o di tenere in ordine e ben illuminata
LEGGI TUTTO

Gambero Rosso, Tre Bicchieri 2020

Nella mattinata romana, dalle 10 alle 13, sarà l’Auditorium del Massimo ad accogliere, come di consueto, produttori e stampa di settore invitati alla conferenza di presentazione della guida Vini d’Italia 2020, che sarà soprattutto occasione per premiare le migliori etichette dell’anno: una sessione dedicata agli addetti ai lavori. Mentre sarà invece lo Sheraton Rome Hotel
LEGGI TUTTO

Grappa, un’Italia da riscoprire: nasce NT998

Il settore grappe e distillati nazionale, alla luce dello studio, conferma da un lato la propria solidità, mettendo a segno un lieve incremento di ricavi, e dall’altro evidenzia una maggior marginalità. La grappa italiana è una cosa seria e accanto ai big dell’industria di settore ci sono oggi realtà che imbottigliano, con mestiere e passione,
LEGGI TUTTO

Conte Vistarino, la casa del Pinot nero

Proprietaria dalla metà del XV secolo di un’ampia tenuta agricola nel comune di Rocca de’ Giorgi, la famiglia Giorgi di Vistarino ha contribuito a definire nel tempo l’intimo legame tra viticoltura e terroir, all’interno di un’oasi incontaminata di grande interesse paesaggistico e faunistico. Accanto alla nuova cantina progettata passo passo da Ottavia c’è Villa Fornace,
LEGGI TUTTO

Monsupello, la famiglia Boatti vince con l’identità

A Torricella Verzate nuova pioggia di premi, a testimonianza di come un’azienda di tradizione, di contadini diventati imprenditori, continui ad avere un posto sempre più di rilievo nel Gotha del vino italiano, attraverso scelte coraggiose, investimenti, qualità dalla vigna alla bottiglia, una visione concreta e senza l’ansia delle passerelle. Un’azienda, con 50 ettari di vigneti
LEGGI TUTTO

EnoNautilus, l’enoturismo diventa 4.0

EnoNautilus è un servizio creato da Vanilla Innovations, in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino Lombardia. A seguire lo sviluppo del sistema è stato l’amministratore delegato di Vanilla Innovations in persona, Fabio Sarti, 28 anni, con la collaborazione dell’esperto project manager, Augusto Faglia. “Siamo un’azienda di sviluppo software a ciclo completo – spiega Sarti
LEGGI TUTTO